Si vis pacem para bellum

“Se vuoi la pace, prepara la guerra.” Questa la tradizione del motto latino ricavato dalla frase “Igitur qui desiderat pacem, praeparet bellum”, letteralmente “chi aspira alla pace, prepari la guerra”. La locuzione è tratta dal III libro dell’Epitoma rei militaris di Publio Flavio Vegezio Renato, scrittore latino vissuto la fine del IV e la prima metà del V secolo d. C. I quattro libri che lo compongono trattano della cultura militare romana, che lo scrittore cerca di recuperare per farla rivivere. Sostanzialmente l’autore si proponeva di rinverdire le grandi gesta dell’esercito romano, non più combattivo come un tempo. Tra i consigli che vengono elargiti, questo, che anche oggi viene usato per giustificare l’esistenza delle istituzioni militari e l’escalation degli armamenti.