Milioni di farfalle

Rate this item
(0 votes)

L’ho iniziato a leggere questo libro esattamente a distanza di dieci anni dall’accaduto del 10 novembre 2008… Questo libro racconta una storia attendibile vissuta da un neurochirurgo americano di nome Eben Alexander. Come potevo non leggere un libro diventato #1 New York Times Best Seller?

Un dottore felicemente sposato vive con sua moglie e suoi due figli sulle colline della Virginia, negli Stati Uniti. Lavora da più di vent’anni come neurochirurgo ed è un medico rispettato, apprezzato e molto amato.

La sua storia inizia in una qualsiasi giornata di autunno. Si trovava a casa con sua moglie e il figlio più piccolo poiché da una settimana avevano contratto l’influenza. Improvvisamente perse i sensi e rimasi praticamente immobile nel letto. Poche ore dopo, già arrivato al Pronto Soccorso dell’Ospedale dove lavorava come dottore, ora si trovava come paziente in stato critico in un coma profonda.

In questo stato, dove la corteccia cerebrale rimane disattivata, lui si ritrova nell’aldilà… Ritorna in vita miracolosamente dopo sette giorni di coma per raccontare del suo viaggio e di ciò che ha visto. Averlo letto, anche gli atei più certi potrebbero ricredersi sull’esistenza del Paradiso.

Un libro facile da leggere veramente basterebbe uno-due giorni per leggerlo tutto. E una storia emozionante, con un lieto fine. Lo raccomando!

Voi avete sentito di questa storia o altre simili? Fatemi sapere nella sezione commenti qui sotto.

Un caro saluto,

Nadiya

MetropolitanMe Blogger