Blog

Gli edifici pubblici importanti nell’Antica Grecia erano i tempi e gli altari, ma anche i teatri, odeon, portici (stoe), piazze (agorà), stadion, palestre, bouleuterion, case fontane, terme, ed altro.

La grande parte dei tempi greci avevano una planimetria rettangolare ed erano due volti più lunghi della loro larghezza, con qualche rara eccezione come il Tempio di Zeus Olimpio ad Atene lungo quasi 2½ volte la sua larghezza. I templi più piccoli misuravano meno di 25 metri in lunghezza (cca 75 piedi), o in caso dei tholos, in diametro. La maggior parte dei templi misuravano tra 30 e 60 metri (cca 100-200 piedi) in lunghezza. Un piccolo gruppo dei templi dorici, incluso il Partenone, facevano tra 60 e 80 metri (cca 200-260 piedi) in lunghezza. I più grandi templi, principalmente di ordine Ionico e Corinzio, ma includendo il Tempio di Zeus Olimpio Agrigento di ordine Dorico, misuravano tra 90 e 120 metri (cca 300-390 piedi) in lunghezza.

L'architettura ebbe nella cultura greca una posizione centrale dato che la vita quotidiana dei cittadini era legata ad una forte partecipazione sociale che si svolgeva negli spazi pubblici della città, alla cui definizione architettonica veniva dedicata molta cura.

Le classi sociali più importanti nell’Antica Grecia erano i nobili, cioè i ricchi signori discendenti da famiglie di alto livello sociale. Dopodiché c’era la classe degli intellettuali, che comprendeva scienziati, matematici, filosofi, medici, astronomi. Infine, seguivano i soldati, gli artigiani e i commercianti, i marinai, i contadini e gli schiavi.

Gli edifici pubblici più importanti erano quelli destinati al culto: all'interno dei recinti sacri (temene) con ingressi monumentali (propilei) si trovavano tempi, altari, monumenti votivi. Gli altri edifici comprendevano portici (stoai), piazze (agorà), teatri, stadion, sale per spettacoli (odeon), palaestre, dimensionati in modo grandioso per la grande frequentazione da parte dei cittadini.

Mercoledì, 30 Dicembre 2020 11:27

Design d'Interni > 17 Design Objects from SELETTI

Would you like to SURPRISE your guests, friends, and family with somethings breathtaking, unique, and unusual? The Italian producer SELETTI might have for you just what you are looking for!

Lema oggi è tra i maggiori player del Made in Italy nel mondo. È l’espressione di un lifestyle sofisticato e contemporaneo: un luogo, dove il design esprime uno stile di vita lontano dal caos e vanità, conferendo un’atmosfera luminosa, leggera e fata per dare pace e serenità.

Allegiant Readers,

This week I want to share a short review of the book “Secret Letters from the Monk who sold his Ferrari” by Robin Sharma

Is it worth reading it? - Absolutely! Yes.

Why? – Because it shares SIMPLE TRUTHS about life, love, and true values, facts that make a difference in our lives. We can choose to live fearlessly and be the creator of our destiny, we just need to know to see and how to act.

In my review, I will make a synthesis of the most important aspects learned from the book. However, you can find this book it in most local bookstores and e-shops around the world, on amazon and kindle.

Nella casa di ognuno, indifferente della professione lavorativa e hobby, c’è l’esigenza di trovare il modo comodo per tenere i propri vestiti, scarpe, borse, accessori…E più ne abbiamo, più l’esigenza dello spazio cresce.

Come ben sappiamo, l’industria del design sempre in evoluzione, ha creato nell’arco degli anni diverse soluzioni. Oggi, per l’organizzazione dei propri vestiti e spazio personale, ci offre principalmente due tipologie di strutture, che accontentano le nostre esigenze quotidiane al meglio, aiutandone a tenere le proprie cose in modo organizzato, al sicuro e comodo:

Kartell è uno dei nomi più conosciuti ed amati nel mondo del design. Il marchio è associato principalmente a due realtà che lo ha reso famoso in tutto il mondo:

1)      Prima di tutto, è stata la prima azienda ad abbracciare il materiale innovativo quale PLASTICA, unendo alla tecnologia, qualità e ricerca del design, per creare complementi d’arredo unici e di un forte DNA estetico e funzionale.

2)      La talentuosa ANNA CASTELLI FERRIERE, fra le prime donne ad avere svolto la professione di architetto in Italia, designer di fama internazionale. Nel 1949, con suo marito, l'ing. Giulio Castelli, fonda Kartell della quale assume la direzione artistica, che deterrà fino al 1987. Assieme ad Ignazio Gardella ha progettando l’edificio di Noviglio, alle porte di Milano, dove dal 1967 ad oggi si trova la sede Kartell.

Martedì, 08 Dicembre 2020 17:15

Design d'Interni > In attesa del Natale 2020

Come decoriamo la casa in attesa di questo Natale 2020?

A differenza di altri anni, questo Natale lo dovremmo incontrare ognuno a casa propria. Ed il miglior modo per sentirci bene è di rendere la propria casa un piccolo angolo dei sogni, addobbandolo in magica atmosfera Natalizia. Come farlo? Ecco alcune idee da usare:

Mercoledì, 02 Dicembre 2020 11:41

Idee d'Ispirazione > The Athleisure Style 2020

Interesting! Who would expect that during this craziness pandemic time we shall discover a new fashion style?! Well, it is not quite new, because hoodies, knitwear, sweatshirts, bike shirts, and sneakers we saw on runways and street style in the last couple of years at least, but this year 2020 became a trend and got a name - ATHLEISURE! Sounds fancy and trendy, just the way it should describe a fashion trend in the XXI century!

Pagina 7 di 21